Più clic con i Post Sponsorizzati su Facebook Ads

Facebook Ads Ottimizzati

Fin dal momento in cui Facebook ha lanciato la sua piattaforma pubblicitaria, ci si è interrogati sull’efficacia di questo strumento nel convertire in obiettivi di business. E’ indubbio che su un social network che ha le peculiarità di Facebook, la pubblicità possa rappresentare talvolta un disturbo fastidioso, e non a caso i dati che si riferiscono alle performance dei Facebook Ads sono poco incoraggianti in questo senso. Soprattutto se si analizzano i CTR degli annunci “classici” posizionati sulla sidebar a destra.

Uno dei motivi per cui i CTR raggiungono raramente valori vicini allo 0,10%, risiede nell’enorme mole di page views di Facebook, che riduce automaticamente il tasso di clic. Ma non va dimenticato anche come il cuore delle attività degli utenti sia il newsfeed, relegando, di fatto, la sidebar a un ruolo marginale.

Per questo motivo qualche tempo fa Facebook ha introdotto i post sponsorizzati, che consentono di collocare annunci pubblicitari proprio all’interno del newsfeed. La mossa sembra avere funzionato, stando all’analisi dei dati di una campagna che abbiamo realizzato durante una consulenza Facebook per un nostro cliente.

La campagna Facebook Ads, che aveva come obiettivo quello di veicolare un coupon sconto da spendersi in un ecommerce e un budget medio/basso, era diretta verso una pagina posizionata in un sito esterno. La campagna è andata online nell’arco di due settimane nel mese di Gennaio 2013, ottenendo questi risultati:

facebook-ads-risultati

Parallelamente, per 3 giorni, è stato programmato un post sponsorizzato dalla pagina Facebook del cliente: un’immagine con il look&feel della campagna e una call to action identica. Come si vede dai risultati qui sotto, il CTR è stato circa 58 volte più alto rispetto a quello degli annunci classici, a parità di CPC.

facebook-post-sponsorizzati-risultati

Che i post sponsorizzati abbiano performance nettamente migliori rispetto agli annunci classici, lo conferma anche una ricerca pubblicata qualche giorno fa su eMarketer.com.

Post sponsorizzati VS Facebook Ads

Analizzando più di 975 milioni di impression erogate nel mercato USA, si è scoperto come non solo il CTR sia circa 50 volte più elevato nei post sponsorizzati, ma anche il CPC è molto più basso, pari a circa un terzo del costo pagato per un clic sugli annunci classici. In poche parole si ottengono molti clic in più, spendendo molto meno: il sogno di tutti i webmarketer.

Ma non è tutto, perché la ricerca ha poi analizzato le differenze tra gli utenti Facebook che navigano da desktop rispetto a quelli che lo fanno da mobile, sottoposti ai post sponsorizzati. In quest’ultimo caso la percentuale di clic sale ancora di più, fino a raddoppiare, arrivando addirittura a dimezzare il CPC.

FB Post sponsorizzati: Mobile VS Desktop

E’ importante tenere presente queste variabili quando si decide di pianificare su Facebook, in modo da riuscire ad ottimizzare l’investimento per ottenere sempre il massimo dalle proprie campagne.

Articoli correlati:

The following two tabs change content below.

Enzo Santagata

Web & Social Media Consultant a SocialMediaMarketing.it
Si appassiona al web quando ha appena 15 anni, ha molte idee sulla società e su come questa si rapporti al marketing (e viceversa). Ma preferisce non parlare piuttosto che dire ovvietà. E' co-fondatore di questo sito e consulente freelance di Social media e Digital marketing.